info e contatti

Luca Mazzocchi

Luca Mazzocchi

Sono Luca e da più di 30 anni fotografo le api, unendo la mia passione per la fotografia a quella per le api, che ho ereditato da mio padre apicoltore.

Questa passione non è mai divenuta un lavoro ma mi ha dato molte soddisfazioni: iniziando dalle medaglie vinte nei concorsi internazionali di ambito apistico, ai servizi fotografici realizzati su api, vespe e calabroni e pubblicati su importanti riviste nazionali, fino alle mostre allestite in occasione di fiere e manifestazioni legate al miele e all’apicoltura.

Con le mie fotografie ho avuto la possibilità di raccontare in vari modi una storia a me cara: quella di un piccolo insetto, un ape che nasce operaia e muore operaia e che durante la sua breve esistenza svolge uno dopo l’altro tutti i lavori che servono alla sua colonia in un susseguirsi di eventi straordinari e interessanti.

Contatti

Luca Mazzocchi

Verona - Italy

e-mail: mondoapi@gmail.com


Adobe Stock - Luca Mazzocchi

Foto per utilizzo didattico

Le foto che ho messo a disposizione per uso didattico e divulgativo si trovano ai seguenti link:

La fotogalleria.

La sezione dedicata all'ape Anna.

L'album di Google con le foto più recenti scattate in digitale.

L'album di Google con le foto scattate in giardino nel 2020 nel periodo di pandemina.

Le foto raccolte alle pagine sopraelencate sono concesse con la "Licenza Creative Commons" e possono essere utilizzate a fini personali per la preparazione di tesi, tesine, ricerche scolastiche, ipertesti sulle api.

Possono essere utilizzate anche in siti web senza finalità commerciali come siti di ricerca , siti con finalità didattico-educative, o siti di di associazioni apistiche. In tali casi è gradita l'indicazione dell'autore, ed un link a queste pagine sul sito dove le foto vengono pubblicate.

Le immagini sono tutte protette da copyright, ed ogni utilizzo da cui derivi una rendita economica o comunque diverso da quelli sopra elencati deve essere prima concordato con l'autore.


Licenza Creative Commons

Note tecniche

Le foto fino al 2009 sono state scattate su pellicola a bassa sensibilità (fuji Velvia o Kodachrome) utilizzando come fotocamera una Nikon F4 e come ottiche il 105mm macro e il 55mm macro. Quasi tutte le immagini sono state realizzate senza l’ausilio del cavalletto dovendo seguire il soggetto nei suoi movimenti. L’illuminazione è data da due o più lampeggiatori posizionati sulla fotocamera cercando di simulare al meglio la luce naturale.

Dal 2016 ho ripreso a fotografare in digitale, soprattutto per dedicarmi, nel 2017, al progetto dell'arnia didattica.